Enoarte, un ritratto “wine-made” per Oscar Giannino

Cari amici,

l’EnoArte colpisce ancora. Stavolta a finire sotto i miei pennelli è stato l’economista Oscar Giannino, leader nazionale di “Fermare il Declino”. Per l’arrivo di Giannino a Firenze il comitato toscano mi ha chiesto di esibirmi in una performance live di wine-art nell’ambito di una degustazione di tre annate (1998-2005-2008) del Sagrantino di Montefalco di Marco Caprai.

EnoArte Elisabetta Rogai Oscar Giannino

Lo show è andato in scena all’enoteca “Piazza del Vino” di Firenze, condotto dal giornalista enogastronomico Filippo Bartolotta. Mentre lui introduceva i presenti – circa cinquanta persone – alla scoperta del mondo del vino, spiegando come si degusta e raccontando un po’ di storia e curiosità, io ho iniziato a riempire col vino il ritratto di Oscar.

Oscar Giannino Rogai

Un’oretta più tardi è arrivato lui: prima un applauso, poi è salito sul palco e ha commentato il mio ritratto. Si è avvicinato, ha annusato il dipinto e gli ho spiegato l’allegoria – il rosso, il fresco, il bastone, la freccia alle sue spalle, ecc… – che ho voluto trasmettere nel suo ritratto. “Siamo identici” ha commentato Oscar prima di iniziare il suo saluto ai presenti.

Adesso, dopo le elezioni, il ritratto verrà portato a Milano e messo all’asta per beneficienza.
Un caro saluto a tutti
Elisabetta

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...